Pangea Photo Festival

Festival di fotografia in Appennino reggiano

Logo CC
  • Luogo
    piazzale Dante Alighieri - Castelnovo ne' Monti e altri luoghi
  • Eventi
    Mostre
  • Interessi
    Cultura & Castelli
  • Data
    18 giu - 18 set
  • Costo
    Gratuito

Dal 18 giugno al 18 settembre si tiene la seconda edizione del Pangea Photo Festival, il primo festival di fotografia dedicato a tematiche contemporanee cruciali per il futuro della società e del pianeta, che si tiene sull'Appennino Reggiano, tra Castelnovo ne'Monti e Casina

Cinque mostre - di cui due inedite in Italia - open air visitabili 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 pensate anche per chi, appassionato di fotografia e reportage, volesse approfittare per fare una gita e scoprire l'Appennino reggiano. Fotografie di Linda Bournane Engelberth, Francesco Pistilli, Carolina Rapezzi, Nadia Shira Cohen, James Whitlow Delano.

A Ginepreto(Castelnovo ne’ Monti) “Drowning in plastic”di James Whitlow Delano, documentarista americano con base a Tokyo, curata da Marta Cannoni e Livia Corbò dell'agenzia Photo Op.

Alla Pineta di Monte Bagnolo (Castelnovo ne'Monti) “Burning dreams” di Carolina Rapezzi, fotografa italiana con base a Londra che si occupa di questioni sociali, umanitarie ed ambientali tra Europa e Africa occidentale.

Alla Pineta di Casina, la mostra inedita in Italia,“Outside the binary” di Linda Bournane Engelberth, fotografa documentarista focalizzata sull’identità umana, sulle identità di genere e sulle comunità rurali, realizzata in collaborazione con l’organizzazione no profit La Pineta di Casina-Effetto Notte.

Il reportage, vincitore del premio World Press Photo2018 (3° classificato nella sezione General News),“Lives in limbo” di Francesco Pistilli-fotoreporter e videomaker abruzzese che si occupa di reportage e ritratto editoriale dai contenuti politici, sociali e ambientali-è una testimonianza molto importante su un dramma che continua a consumarsi alle porte dell’Europa.

Lungo la salita alla Pietra di Bismantova, a Castelnovo ne’Monti, sui muri che dal piazzale Dante conducono all’Eremo, è allestita la mostra “God’s Honey” di Nadia Shira Cohen, freelance per Associated Press, per Sipa Press e VII Photo Agency. Le fotografie, esposte per la prima volta in Italia, mettono in evidenza il pericolo che sta correndo un equilibrio durato millenni, unitamente alla salute delle popolazioni locali, sia Maya che Mennonite


Uffici informazioni

IAT Castelnovo Monti
Via Franceschini 1/A Castelnovo ne' Monti (RE)
telefono: + 39 0522 810430 iat@appenninoreggiano.it
Ultimo aggiornamento 25/05/2022

Potrebbe interessarti...

SITO UFFICIALE DI DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA © 2021