Capodanno al Teatro Regio

Culture

Capodanno al Teatro Regio

A proposito di finale, non si può pensare a una festa senza musica. E a Parma, terra inestricabilmente legata all’opera, ogni passo risuona nell’aria come una nota. 

Prezzo: 398 euro a persona

Parma Incoming ammalia con un pacchetto per immergersi completamente nel clima, con un Capodanno che prevede un brindisi di mezzanotte al Teatro Regio, dopo la rappresentazione de “La Vedova Allegra”, e un primo giorno del 2019 insieme ai Filarmonici di Busseto all’Auditorium Paganini, con ospite a sorpresa. Nell’elegantissimo tempio della lirica italiana, la notte di San Silvestro diventa il primo atto di un’esperienza che ha i connotati del capolavoro ambientato nel cuore del centro storico della città ducale e che si prolunga fino all’ultima battuta di una carrellata di arie storiche – da Nino Rota a Strauss, fino a Gershwin, Piazzolla, Ravel e Prokof’ev - per un viaggio attraverso i secoli e i generi musicali in compagnia di solisti di fama internazionale. La sinfonia lascia inoltre ampi spazi all’improvvisazione, con visite ai luoghi d’arte della piccola Parigi e a quelli verdiani o con estemporanee incursioni nel gusto in una delle anime della Food Valley.
Consigliato agli appassionati di musica e arte e a chi ama vivere esperienze esclusive, il soggiorno – valido dal 30 dicembre 2018 al 2 gennaio 2019 – è proposto al prezzo di 398 euro a persona in camera doppia per minimo 2 partecipanti in hotel 4 stelle a Parma e comprende anche un cenone pre-operetta in un ristorante tipico per iniziare a festeggiare l’ultimo giorno dell’anno con piatti prelibati e delizie della cucina parmigiana.

 

Potrebbero interessarti nei dintorni...