A spasso tra antiquari

Culture

A spasso tra antiquari

Tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia, le mille occasioni di Destinazione Turistica Emilia per i fan di vintage, antiquariato e modernariato.

Sarà una forma di reazione all’imposizione di un arredamento a basso costo che rischia di omologare gli interni di case e appartamenti ma la mania per la ricerca dell’oggetto unico e pieno di storia, magari scampato più volte all’ansia dello spazio in cantina, sembra essere definitivamente esplosa. 
Il risultato è che ogni weekend diventa l’occasione per andare alla scoperta dei mercatini che – specie il sabato e la domenica – danno una nuova identità alle piazze e alle strade di Destinazione Turistica Emilia, offrendo ai patiti del vintage, dell’antiquariato e del modernariato la possibilità di conoscere meglio – o di scovare per la prima volta – angoli inediti delle città di Parma, Piacenza e Reggio Emilia e borghi della provincia che si animano all’improvviso, sotto le luci di un passato che continua a brillare.

PARMA:

-Artesauro, Via Nazario Sauro
Un sabato al mese
La tentazione per l’antico e per il moderno si sposta in città: animata da uno spirito vintage, la via prende la forma di un piccolo borgo dominato dagli antiquari che propone agli avventori articoli di abbigliamento e oggettistica varia.

-Mercatino dell’antiquariato di Fontanellato
Ogni terza domenica del mese, dalle 7.30 alle 18.30 
A ingresso libero su seimila metri quadrati di piazza, vie e portici, si qualifica con oggettistica di spessore storico e d’arte con specifici banchi di espositori attorno alla Rocca Sanvitale e lungo i portici.

Per info: Destinazione Turistica Emilia - Iat di Parma. 
Tel. 0521 218889. E-mail: turismo@comune.parma.it

REGGIO EMILIA:

-Meraviglie alla Corte dei Boiardo, Rocca dei Boiardo - Scandiano
Sabato 19 e domenica 20 ottobre 2019 torna l'evento dedicato all'antiquariato "Meraviglie alla Corte dei Boiado".
Durante le due giornate esperti antiquari esporranno mobili, dipinti, libri, strumenti musicali, stampe, porcellane e oggettistica, inoltre effettueranno dimostrazioni di restauro.
Anche per i più piccoli avranno modo di apprezzare la manifestazione grazie ai laboratori creativi.
Non solo arte e antiquariato, le meraviglie del Boiardo sono anche enogastronomiche.
Nell'ambito della manifestazione si svolgerà la mostra di porcellane dipinte della scuola d'arte applicata Elide Cilloni e conferenze a cura dell'Associazione Nazionale Castelli.
Orari di apertura: 10.00 - 20.00
Ingresso gratuito

-Mercatino Viaromantiquaria, tra Via Roma e Piazza Scapinelli
Ogni secondo sabato del mese, fatta eccezione per gennaio, luglio e agosto. 
Con una debordante ed eterogenea collezione di articoli di arte e antiquariato, cose vecchie o usate, numismatica e filatelia, collezionismo, stampe e quadri antichi e simili.

-Mercatino dell'Antiquariato di Gualtieri, Piazza Bentivoglio 
Ogni seconda domenica del mese
Ai patiti del riuso e delle grandi occasioni, il Mercatino raccoglie puntualmente un centinaio di espositori e un numero sempre crescente di acquirenti, animati dal desiderio di accaparrarsi autentici pezzi di storia, dai mobili ai giocattoli, fino agli utensili e alle locandine.

-Mercatino dell’Antiquariato di Guastalla, presso la statua di Ferrante Gonzaga, la Cattedrale di San Pietro e il Palazzo del Comune 
Ogni terza domenica del mese – a esclusione di gennaio e agosto 
Quella che si offre agli occhi dei visitatori è una ricca esposizione di stampe e libri antichi, dipinti e incisioni, manifesti, cartoline, francobolli, riviste, manifesti, fumetti, banconote e monete rare.

Per info: Destinazione Turistica Emilia - Iat di Reggio Emilia. 
Tel. 0522 451152. E-mail: iat@municipio.re.it

PIACENZA:

-Bobbio Antiqua, Porticato Abbazia San Colombano - Piazza Santa Fara, Bobbio
Mostra mercato dell'antiquariato
Dal 14 al 16 agosto 2019 nella suggestiva cornice dell'Abbazia di San Colombano, verrà allestita Bobbio Antiqua, una mostra mercato di oggetti di antiquariato.
Orari di apertura 10.00 - 24.00
Ingresso gratuito

-il Mercato del tempo che fu, Piazzetta Plebiscito e nelle vie Sopramuro, San Donnino e Savini
Ogni secondo sabato del mese 
Stand e bancarelle di oggettistica e manufatti creativi fanno concorrenza a quello che, circa 20 chilometri più a sud, in direzione di Parma, è probabilmente una delle mete obbligate per chi cerca il nuovo nel vecchio.

-La Mostra Mercato dell’Antiquariato e delle Cose d’altri tempi, Cortemaggiore
Ogni prima domenica del mese
E' un evento di culto che porta nelle vie e nelle piazze del centro di Cortemaggiore, oltre 200 espositori provenienti da ogni parte d’Italia. Tranne che a gennaio, d’estate come d’inverno, la ricchissima varietà di oggetti vintage, d’antiquariato e di modernariato, contribuisce dal 1988 a rendere ancora più necessaria una visita nel piccolo borgo rinascimentale.

Per info: Destinazione Turistica Emilia – Iat di Piacenza. 
Tel. 0523 492001. E-mail: iat@comune.piacenza.it