Piacenza: la Via degli Abati

Nature

Piacenza: la Via degli Abati

Un percorso tra le montagne scandito da antichi monasteri.

La suggestiva Via degli Abati unisce Pavia e Pontremoli e nel tratto emiliano tocca borghi come Bobbio, Bardi, Groppallo: era la via percorsa dai pellegrini e prima ancora dai sovrani longobardi per passare di là dalle montagne del parmense ed arrivare a Roma.

Il tracciato è lungo 190 km e percorre sentieri di montagna (l'itinerario è anche segnato CAI), mulattiere, valli e crinali montuosi per un dislivello complessivo di più di seimila metri, regalando scorci emozionanti. Un tempo, la Via degli Abati era percorsa soprattutto dai pellegrini irlandesi, che la sceglievano come alternativa alla Via Francigena perché consentiva loro di fermarsi nell'abbazia di San Colombano a Bobbio a venerare le spoglie del grande abate irlandese e padre, con San Benedetto, del monachesimo europeo.

Visita il sito della Via degli Abati: www.viadegliabati.com

Scopri gli altri cammini di Emilia: www.visitemilia.com/itinerari/emilia-a-passo-duomo/

Esplora i cammini dell'Emilia Romagna: www.camminiemiliaromagna.it/it



Potrebbero interessarti nei dintorni...

Animali Piacenza square

L'arte della "terra di passo"

Dall’impianto a scacchiera della fondazione romana alle architetture simbolo dell'epoca dei Comuni: Piacenza conserva le testimonianze del glorioso passato della "terra di passo".