Le 15 mostre da non perdere in Emilia

Culture
08/10/2020 - 31/08/2021

Le 15 mostre da non perdere in Emilia

Dall'Antelami al Correggio, un viaggio nelle diverse espressioni dell'arte tra le province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

3 giugno 2020 - 14 febbraio 2021
Fornasetti. Theatrum Mundi
Complesso Monumentale della Pilotta - Parma
La mostra mette in dialogo le architetture e le opere della Pilotta con l’immaginario di Piero e Barnaba Fornasetti, creando un vero e proprio ‘teatro del mondo’: una rete di rimandi iconografici e suggestioni culturali che rivela lo statuto intellettuale degli oggetti esposti e delle immagini in mostra, rendendone visibile lo spessore e regalando universali ed emozionanti implicazioni. 
L’esposizione è un vero e proprio viaggio stratificato tra classico e moderno, tra passato e presente.
Info:
Tel: 0521 220400
E-mail: cm-pil@beniculturali.it 
Web: complessopilotta.it

5 settembre - 8 dicembre 2020
Hospitale. Il futuro della memoria
Crociera dell’Ospedale Vecchio, Oltretorrente di Parma
Nell’ambito delle iniziative di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21 inaugura la più grande installazione di Parma 2020+21, scaturita dall'immaginifico di Studio Azzurro, nell'iconica Crociera dell'Ospedale Vecchio, per riscoprire e raccontare la storia di questo luogo e il ruolo che ha avuto per il quartiere e l'intera città. Questa mostra-installazione racconterà attraverso un percorso con nuove tecnologie la storia dell’Hospitale nato dalle acque per accogliere i malati, poveri, orfani, famiglie in difficoltà, pellegrini che transitavano per la via Emilia e la via Francigena. La vita e la morte nell’ospedale, il lavoro, i protettori, la fondazione, ma anche gli artisti, gli umanisti e gli uomini illuminati che lo sostennero. E per finire l’Oltretorrente.
Info:
Tel: 0521 218889
E-mail: turismo@comune.parma.it
Web: www.parma2020.it

8 settembre - 31 dicembre 2020 sabato, domeniche e festivi
Mostra "Guastalla una città da Film. NOVECENTO. Il set di Bernardo Bertolucci nelle foto di Angelo Novi"
Palazzo Ducale di Guastalla (Reggio Emilia)
Una mostra fotografica con gli splendidi scatti di Angelo Novi, realizzati durante le riprese del film che fu girato da Bernardo Bertolucci anche a Guastalla nel 1974, già esposte nel 2005, ma organizzate secondo un nuovo taglio espositivo che si propone come omaggio poetico all'Emilia, alla Bassa Padana e al suo mondo contadino.
La poesia ha un ruolo centrale nella mostra: accanto alle fotografie sono infatti esposte alcune poesie del padre Attilio Bertolucci, commentate da Bernardo e dal fratello Giuseppe.
Info:
Tel: 0522 839763
E-mail: uit@comune-guastalla.re.it
Web: www.guastallaculturaeturismo.it
Social: FB UIT Guastalla - Palazzo Ducale

12 settembre - 13 dicembre 2020
Luigi Magnani l'ultimo romantico. Il signore della Villa dei Capolavori
Fondazione Magnani Rocca, Mamiano di Traversetolo (Parma)
Luigi Magnani fu uno dei massimi collezionisti di opere d’arte al mondo. La mostra, allestita nella sua sontuosa dimora, con cento magnifiche opere intende raccontare - in parallelo alla sua celeberrima Raccolta di capolavori, da Goya a Monet – l’amore congiunto di Magnani per la pittura, la musica, la letteratura, attraverso i suoi interessi e le grandi personalità di ogni tempo che frequentò o alle quali si appassionò.
Info: Comune di Parma
Tel: 0521 218889
E-mail: turismo@comune.parma.it
Web: www.parmawelcome.it
Info: Fondazione Magnani Rocca
Tel. 0521 848327
E-mail: info@magnanirocca.it
Web: www.magnanirocca.it

12 settembre 2020 - 31 agosto 2021
I mesi e le stagioni - Piazza Duomo con gli occhi di Benedetto Antelami
Battistero di Parma
A tu per tu con il grande Maestro Benedetto Antelami grazie alla discesa a terra delle statue dei Mesi e delle Stagioni collocate oggi sul loggiato interno del Battistero, per una fruizione più che mai ravvicinata.
Fulcro delle iniziative diocesane per Parma 2020+21 sarà l'esposizione temporanea delle statue dei Mesi e delle Stagioni di Benedetto Antelami, che, dal loggiato interno del Battistero in cui sono attualmente collocate, saranno trasferite nelle nicchie al piano terra, offrendo al visitatore una fruizione quantomai ravvicinata.
Info:
Tel: 0521 208699
E-mail: info@piazzaduomoparma.com
Web: www.piazzaduomoparma.com

19 settembre - 20 dicembre 2020
La Certosa di Parma. La città sognata di Stendhal interpretata da Carlo Mattioli
Palazzo Bossi Bocchi di Parma
Un percorso incentrato sulla figura di Henry Beyle (Grenoble 1783 – Parigi 1842), meglio noto come Stendhal, che dedicò il suo più celebre romanzo, La Certosa di Parma, alla nostra città e le opere di carattere stendhaliano del pittore Carlo Mattioli.
La mostra racconta dei diversi tempi del romanzo, dalla sua fulminante ideazione e stesura (fu scritto in 53 giorni, meno di due mesi, tra novembre e dicembre 1838), alla sua immediata pubblicazione e fortuna editoriale.
Info:
Tel: 0521 218889
E-mail: turismo@comune.parma.it
Web: www.parmawelcome.it

19 settembre 2020 - 21 febbraio 2021
Attraverso le Avanguardie. Giuseppe Niccoli/visione e coraggio di una galleria
APE Parma Museo - Parma
Nell’anno che vede Parma quale Capitale italiana della Cultura la Fondazione Monteparma ha scelto di ricordare la figura di Giuseppe Niccoli, la sua straordinaria attività di scoperta e valorizzazione di talenti e la storia della Galleria fondata negli anni ’70, che per la sua opera originale costituisce un unicum e ha saputo affermarsi a livello internazionale. La mostra, curata da Bruno Corà, Roberto e Marco Niccoli, presenta opere di artisti internazionali, come Afro, Agostino Bonalumi, Alberto Burri, Enrico Castellani, Alik Cavaliere, Piero Dorazio, Lucio Fontana, Conrad Marca-Relli, Fausto Melotti, Angelo Savelli, Salvatore Scarpitta, Mario Schifano e molti altri.
Info:
Tel: 0521 218889
E-mail: turismo@comune.parma.it
Web: www.parmawelcome.it

26 settembre 2020 - 10 gennaio 2021
La Rivoluzione siamo noi - Collezionismo italiano contemporaneo
Palazzo ex-Enel e Galleria d'arte moderna Ricci Oddi - Piacenza
Esposizione dedicata ai collezionisti italiani di arte contemporanea. Il titolo ha origine da un’opera di Maurizio Cattelan presente in mostra con altre 150 opere realizzate dai protagonisti del complesso mondo dell’arte prodotta negli ultimi Ottant’anni, fatto di dipinti e sculture composti con tecniche tradizionali, ma anche da video, materiali e performance che utilizzano linguaggi e tecnologie propri del mondo odierno.
La mostra curata da Alberto Fiz riordina negli spazi, mescolandole, alcune importanti collezioni raccolte in Italia da soggetti le cui motivazioni, aspirazioni, sogni, ideologie aspirano ad essere narrate lungo il percorso espositivo.
Info:
Tel: (Info e prenotazioni) 02 45395116 – (sede mostra) 0523 398401 - (visite guidate)334 8283744 - 334 8283717
Web:  www.xnlpiacenza.it
Social: FB xnlpiacenza IG xnlpiacenza

27 settembre - 1 novembre 2020
Perché era lui perché ero io – Metamorfosi della città nello spazio del teatro A/R
Palazzo del Governatore di Parma
Il fotografo Luca Stoppini ha intrapreso un viaggio antropologico con oltre 100 persone, tra attori del Teatro Due e abitanti di Parma meno visibili, per riappropriarsi del Corpo della Città meno spettacolare. Un’indagine alla scoperta di luoghi e umanità che attraverso il punto di vista degli Attori dell’Ensemble Teatro Due potesse riappropriarsi del Corpo della Città meno spettacolare, spazi in cui il tempo si sospende: luoghi della Città come teatro del cuore per gli attori, Spazi del Teatro come lente d’ingrandimento per figure quotidianamente nascoste, spesso protagonisti potenti ma invisibili nella mediaticità quotidiana.
Info:
Tel: 0521 218889
E-mail: turismo@comune.parma.it
Web: www.parmawelcome.it

2 ottobre - 19 dicembre 2020
Florilegium
Oratorio San Tiburzio - Parma
Dal 2 ottobre al 19 dicembre 2020 nell’Oratorio di San Tiburzio a Parma si potrà ammirare nuovamente (dopo la pausa estiva) l’installazione floreale dell’artista britannica Rebecca Louise Law, nella sua prima personale italiana, allo spazio di Via Borgo Palmia 6/A.
Inserita nel programma di Parma Capitale italiana della Cultura 2020 +2021 Florilegium è un cielo di 200 mila fiori che si fondono in un continuum cromatico con gli affreschi della Chiesa di San Tiburzio. L’esposizione, realizzata in collaborazione con Ad Personam, è gratuita e adatta ai bambini, l’architettura floreale pensata dall’artista contribuisce al progetto di Pharmacopea di creare nuovi itinerari turistici in grado di riqualificare luoghi cardine dell’eccellenza locale.
Ingresso gratuito.
Info:
Web: www.pharmacopeaparma.it

10 ottobre - 28 dicembre 2020
I cavalli di Francesco Mochi dialogano con l'opera di Mimmo Paladino
Piazza Cavalli, Piacenza
Mimmo Paladino, artista campano di fama internazionale, partecipe della corrente artistica della Transavanguardia, realizzerà un'installazione in situ per intessere un dialogo con i monumenti equestri barocchi che Francesco Mochi da Montevarchi (1580-1654) produsse all'inizio del Seicento per celebrare la famiglia Farnesiana che all'epoca dominava sul ducato di Parma e Piacenza.
Info:
Tel: 0523 492001
Mail: iat@comune.piacenza.it
Web: www.comune.piacenza.it

17 Ottobre 2020 -10 Gennaio 2021
True Fictions. Fotografia visionaria dagli anni '70 ad oggi
Palazzo Magnani – Reggio Emilia
Prima mostra retrospettiva mai realizzata in Italia sul fenomeno della staged photography, la tendenza che a partire dagli anni ‘80 ha rivoluzionato il linguaggio fotografico e la collocazione della fotografia nell’ambito delle arti contemporanee.
Le stanze di Palazzo Magnani saranno invase da pesci rossi, cascate di ghiaccio nei deserti, città inventate, immagini di Marilyn Monroe e Lady D. che fanno la spesa insieme.
In mostra più di cento opere, dai precursori e maestri del genere come Jeff Wall, Cindy Sherman, Sandy Skoglund, David Levinthal , Bernard Faucon, Eileen Cowin, Yasumasa Morimura, David Lachapelle, fino ai più giovani ma ormai affermati nomi contemporanei Paolo Ventura, Alison Jackson, Lori Nix.
Info:
Tel: Fondazione Palazzo Magnani 0522 444446
E-mail: info@palazzomagnani.it
Web: www.palazzomagnani.it

17 Ottobre 2020 - 10 Gennaio 2021
Atlanti, Ritratti e altre storie. Sei giovani fotografi europei
Palazzo da Mosto – Reggio Emilia
La mostra raccoglie le personali dei vincitori dell’open call lanciata da FOTOGRAFIA EUROPEA 2020, selezionati dalla giuria composta da Walter Guadagnini, Maria Pia Bernardoni e Oliva Maria Rubio.
Alessandra Baldoni (Perugia, 1976) presenta Atlas una mappa di analogie per immagini in dittici e trittici; Alexia Fiasco (Parigi, 1990) con The Denial accompagna il pubblico in un viaggio fotografico alla scoperta delle proprie origini; Francesco Merlini (Aosta, 1986) con Valparaiso attiva un confronto tra le proprie memorie familiari e i luoghi dell’infanzia; Manon Lanjouère (Parigi, 1993) con Laboratory of the Universe, mostra una serie di immagini che raccontano l’origine dell’Universo; Giaime Meloni (Cagliari, 1984) con Das Unheimliche rappresenta una metafora sulla condizione dell’abitare contemporaneo; Denisse Ariana Pérez (Dominican Republic, 1988) con Albinism, Albinism II, presenta una serie che cattura la bellezza dei ragazzi nati con l'albinismo.
Info:
Tel: Fondazione Palazzo Magnani 0522 444446
E-mail: info@palazzomagnani.it
Web: www.palazzomagnani.it

17 ottobre 2020 - 17 gennaio 2021
Nei cieli del Correggio. Un inedito frammento di Antonio Allegri da San Giovanni Evangelista in Parma
Palazzo dei Principi, Museo Il Correggio - galleria espositiva - Correggio (Reggio Emilia)
In occasione del V centenario dalla realizzazione delle pitture nella Chiesa di San Giovanni Evangelista in Parma, il Comune di Correggio realizzerà un evento espositivo di un frammento inedito dal distrutto affresco “L’Incoronazione della Vergine” del catino absidale.
Si tratta del quinto frammento ad oggi conosciuto e mai precedentemente esposto. La mostra, corredata da tecnologie multimediali di realtà aumentata, racconterà la genesi del capolavoro purtroppo distrutto e di cui rimangono ben poche testimonianze al mondo.
A corollario della mostra, conversazioni d’arte e laboratori per i più piccoli, visite guidate alla città ed un emozionante tour alla scoperta del Correggio tra i suoi capolavori parmigiani.
Info:
Tel: 0522 631770
E-mail: turismo@comune.correggio.re.it
Web: www.comune.correggio.re.it

18 ottobre 2020 - 6 gennaio 2021
San Francesco dall’Alto. Con lo sguardo verso il cielo
Chiesa di San Francesco - Piacenza
In occasione del cantiere di restauro del tetto, la chiesa di San Francesco sarà visitabile da una prospettiva rialzata. Si percorreranno i ballatoi e sarà possibile arrivare agli oculi in facciata per uno sguardo nuovo sulla Piazza dei Cavalli, cuore della città.
Info:
Tel: 349 5169093
E-mail: sanfrancesco.pc@gmail.com
Web: piacenzapace.it
Social: FB SanFrancescoDallAlto 

28 novembre 2020 - 28 febbraio 2021
Caleidoscopica. Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli
Chiostri di San Pietro - Reggio Emilia
La mostra ripercorre dieci anni della carriera dell'illustratrice mostrando il suo tratto inconfondibile declinato in disegni, stampe, neon, tessuti, sculture in ceramica, legno e plexiglas e oggetti di uso comune. La selezione di lavori esposti include alcune delle sue immagini più iconiche, come il manifesto per l'azienda dei trasporti di New York MTA e le sue copertine per The New Yorker.
Le opere sono accostate per “libera associazione” o per affinità di colore, soggetto e forma nella suggestiva cornice dei cinquecenteschi dei Chiostri di San Pietro, nei cui cortili esterni, inoltre, verrà allestito un “giardino di sculture” di grande formato.
Info:
Tel: Fondazione Palazzo Magnani 0522 444446
E-mail: info@palazzomagnani.it
Web: www.palazzomagnani.it
Social: PalazzoMagnani - palazzomagnani



Potrebbero interessarti nei dintorni...