Una notte al Labirinto della Masone

Logo CC
  • Luogo
    Fontanellato
  • Rete
    Cultura & Castelli

Tra scorciatoie, angoli e vicoli ciechi, il Labirinto della Masone di Fontanellato (PR) nasconde un ultimo segreto all’uscita del dedalo di bambù: due esclusive suites affacciate da un lato sulla corte centrale e dall’altro sulle frasche del labirinto. Costruite come due piccoli appartamenti per chi desidera godere appieno dell’esperienza del Labirinto, si compongono di un ampio salotto, camera da letto matrimoniale, doppia sala da bagno dotata di grande doccia in marmo e vasca da bagno Jacuzzi. L’arredamento rispecchia la passione per l’arte del fondatore del Labirinto: tra le sale delle suites sono esposti alcuni dei dipinti e delle sculture appartenenti alla Collezione di Franco Maria Ricci e le librerie e gli oggetti d’arredo rispecchiano il suo gusto nel design. Il servizio di ristorazione curato dallo chef Andrea Nizzi e dal suo staff del ristorante i 12 Monaci è a disposizione degli ospiti delle suites e coniuga la tradizione gastronomica parmense con sperimentazioni insolite, impiegando al meglio i prodotti locali d’eccellenza. Le suites sono inoltre un punto di partenza perfetto per esplorare il territorio di Parma e della sua provincia, scoprendo i sapori della Food Valley, la sapienza artigiana e tecnologica della Motor Valley, nonché musei, chiese, castelli, palazzi storici… che punteggiano le vie della città e tutte le zone limitrofe e che, come scrigni, racchiudono al loro interno tesori di arte e storia. Destinate agli amanti del lusso e del comfort, ma anche a chi desidera soggiornare in un luogo unico al mondo, le suites sono un dono speciale, da regalare o regalarsi per vivere l’esperienza unica di soggiornare all’interno del labirinto in bambù più grande al mondo.

Validità: ogni giornata di giugno 2024

Contatti per informazioni e costi: promozione@francomariaricci.com, sito https://www.labirintodifrancomariaricci.it/

Ultimo aggiornamento 11/04/2023
SITO UFFICIALE DI DESTINAZIONE TURISTICA EMILIA © 2021